Scommesse per Coprire tutti i Risultati: la guida completa

Scommesse per Coprire tutti i Risultati – A chi ci gioca spesso sarà capitato più di una volta, con delusione mista a rabbia a prendere il sopravvento, almeno nell’immediato. Stiamo parlando di perdere una schedina nelle scommesse sportive per un solo evento sbagliato. Magari l’ultimo in ordine temporale, dopo averne già azzeccato i restanti pronostici (cosa sono le scommesse Over).

La frustrazione può essere tanta in questi casi, ma c’è un modo per evitare che ciò accada. Come? Usare ad esempio scommesse per coprire tutti i risultati e andare comunque in cassa. Si tratta, in altre parole, di andare a fare una giocata che preveda il risultato, o i risultati, opposti a quelli pronosticati in una precedente scommessa. Di seguito andremo a darvi le indicazioni necessarie per appunto coprire tutti i risultati di una schedina o bolletta.

Scommesse per Coprire tutti i Risultati

Iniziamo col dire che diventa possibile coprire una bolletta solo quando manca una partita e gli altri pronostici sono tutti stati azzeccati. La possibilità di coprire anche due eventi resta possibile, a fronte però di una vincita che, a quel punto sarebbe praticamente irrisoria. Detto questo, l’opportunità ghiotta di coprire una scommessa è anche facile da mettere in opera.

Immaginiamo di avere indovinato gli esiti di tutte le partite tranne una, Cagliari-Torino. E che ci ritroviamo con una vincita potenziale di 250 €. Abbiamo puntato sull’1, dunque perderemo la nostra scommesse se il match finirà in pareggio o se vincerà il Torino. Siamo dunque a rischio sull’X2 (i sistemi a correzione d’errore).

A questo punto bisogna coprire la nostra schedina sui segni mancanti. Non faremo altro che applicare una semplice formula per definire l’importo della nuova puntata, in questo semplice modo: Vincita potenziale : quota copertura evento. In questo modo sapremo quanto puntare per vincere gli stessi soldi sia con 1 che con X e 2. Sappiamo che la quota di Cagliari-Torino X2 è 2.30. Dividiamo la vincita possibile di 250 euro per la quota di 2.30. Otterremo 108,70 euro, che punteremo per vincere la stessa cifra sia sulla bolletta che sulla copertura della schedina.

Osimhen, Napoli

Ipotizziamo che se tutto va come previsto nella prima scommessa, che ricordiamo era 1, la nostra potenziale vincita ammonta a 250 Euro. Vogliamo coprire il segno x2 che è dato a 2.30 e applichiamo la nostra formula: 250/2.30 = 108.70 Euro. Ovvero puntando 108.70 Euro sull’x2 andremo a coprire la nostra schedina. Infatti nel caso si rivelasse giusto l’1 andremo a vincere 250 – 108.70. = 141.30 Euro. Nel caso invece in cui a risultare giusta fosse la copertura avremmo: 108.70 x 2.30 = 250.01 (come scommettere senza registrazione).

Da questa cifra andranno sottratti i soldi investiti nella copertura: 250.01 – 108.70.5 = 141.30. A questa cifra ovviamente bisognerà andare a sottrarre il costo della prima scommessa. Come ben si nota, in pratica si investe una parte della vincita che andremo a fare, facendo una puntata a coprire i risultati possibili nell’evento che manca. Si rinuncia così ad una piccola parte della possibile vincita, per garantirsi una vincita sicura.

I migliori siti di scommesse sportive online

Ecco infatti subito una lista dei migliori siti di scommesse online per divertirti con le scommesse di calcio e sullo sport in generale, dove troverai tanti bonus benvenuto da cui poter iniziare a giocare e puntare senza problemi.

22bet Scommesse                                    

Fondata nel 2017 in Russia, la piattaforma 22bet sta dimostrando col passare del tempo di essere all’altezza di rappresentare una concorrenza agguerrita per gli operatori più affermati. Le quote molto alte e una sezione live davvero ben fornita, sono i punti di forza che si notano subito. Inoltre diciamo che 22bet scommesse offre nel mercato italiano un invitante bonus sul primo deposito, pari al 100% fino a 122 euro con in più 22 bet points.

REGISTRATI SU 22BET COL BONUS BENVENUTO

Andrea Colucci